Osaka firma accordo con startup SkyDrive per auto volanti

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 22 set. (askanews) - La startup giapponese SkyDrive, che offre un servizio di mobilità volante attraverso velivoli elettrici personali a decollo e atterraggio verticale (eVTOL) ha annunciato in una conferenza presso il Club della stampa estera di Tokyo di aver firmato un accordo con il governo della città di Osaka per promuovere questo nuovo mezzo di trasporto che ricorda un po' i film di fantascienza.

L'idea è che le auto volanti di SkyDrive possano essere utilizzati per la mobilità nell'ambito della Esposizione mondiale di Osaka prevista per il 2025.

Lo scorso mese SkyDrive aveva annunciato di aver lanciato uno studio di fattibilità per il suo servizio di taxi volanti nell'area di Osaka. Secondo Tomohiro Fukuzawa, l'amministratore delegato e presidente della compagnia, l'aspetto più importante è quello di creare un senso di "accettazione sociale e sicurezza nelle menti delle persone".

SkyDrive sta lavorando per ottenere la certificazione delle autorità di aviazione civile giapponesi e sta testando i suoi velivoli. Finora ha ottenuto 41 milioni di euro di finanziamento e ha organizzato una dimostrazione pubblica di volo di uno dei suoi mezzi.

Attualmente ci sono diverse compagnie che stanno lavorando per lanciare questo modello di mobilità. La più importante al mondo è la statunitense Joby Aviation, che è quotata anche alla Borsa di Londra. Un altro operatore importante è la tedesca Volocopter.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli