Osimhen: "Ecco perché ho scelto Napoli, con Gattuso crescerò. La sfida con la Juve? Non è stato bello"

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

"È fantastica la mia nuova vita a Napoli. C’è tanto amore, sono contento di essere qui, in un grande club". Parole e musica di Victor Osimhen, colpaccio di mercato del Napoli intervistato dalla tv canadese TLN: "Cosa hanno fatto i tifosi per convincermi? Ero scettico nel venire in Italia, non a Napoli, ma ho deciso quando ho visto l’interesse che avevano per me il presidente, l’allenatore e i tifosi già prima di arrivare. Quello che ho visto dopo della città è fantastico, così è stato più facile scegliere".

SSC Napoli v Atalanta BC - Serie A | Francesco Pecoraro/Getty Images
SSC Napoli v Atalanta BC - Serie A | Francesco Pecoraro/Getty Images

"Se Mertens e Tommaso Starace mi hanno insegnato l’italiano? Non ho ancora imparato molto, ma quando quando Tommaso mi dice: vuoi questo meraviglioso caffè? E’ un gruppo eccezionale…” continua il bomber nigeriano, che non dimentica di affrontare anche il tema Gennaro Gattuso: "L'ho visto giocare, è un’ispirazione, con lui crescerò sia come uomo che come giocatore".

La chiosa è dedicata alla mancata disputa di Juventus-Napoli: "Per il Covid non siamo riusciti a viaggiare, eravamo carichi, non poter giocare non è stato bello ma guardiamo avanti. La T-shirt che ho mostrato dopo il mio primo gol? In Nigeria non si sta vivendo un buon momento, penso sia giusto che se ne parli. Giocare in Serie A è una grande soddisfazione, Napoli è il livello più alto per me e voglio conquistare tutto”.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Napoli e della Serie A.