Ospedale Bassini, Fontana: abbattimento ecomostro guarisce ferita

Red/Gtu

Roma, 1 dic. (askanews) - E' stato il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana a dare il via oggi, al comando di una pinza demolitrice, all'abbattimento dell'incompiuto Auditorium dell'Ospedale Bassini di Cinisello Balsamo, una delle 27 opere incompiute, presenti nell'elenco del ministero delle infrastrutture e dei trasporti.

All'abbattimento dell'ecomostro erano presenti l'assessore al Welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera, il direttore generale dell'Asst Nord Milano, Elisabetta Fabbrini, il sindaco di Cinisello Balsamo Giacomo Ghilardi, il deputato Jari Colla e l'eurodeputata Silvia Sardone, in rappresentanza del territorio.

"L'abbattimento di questo edificio dove sorgerà la nuova palazzina dell'Azienda socio sanitaria territoriale Nord Milano - ha evidenziato il presidente Fontana - ripara un grave danno commesso in passato. Voglio ringraziare il sindaco e tutti i rappresentanti politici del territorio, che si sono battuti per ottenere questo risultato che restituisce una zona del Parco ai cittadini e la dottoressa Fabbrini che ha portato avanti il progetto. Come Regione abbiamo investito 2 milioni e mezzo di euro per questo intervento che ben si inquadra nell'ambito della nuova legge regionale di rigenerazione urbana, recentemente approvata, che ha proprio tra i suoi obiettivi guarire quelle ferite inferte alle città da immobili dismessi e aree abbandonate". (segue)