Ospedale in Fiera Milano, quattro ingegneri per il collaudo

Lme

Milano, 19 mar. (askanews) - È stata costituita, su richiesta di Infrastrutture Lombarde, la quaterna di ingegneri dell'Ordine Ingegneri di Milano che si occuperà, a titolo completamente gratuito, del collaudo della nuova unità ospedaliera negli ex-padiglioni 1-2 della Fiera di Milano: Bruno Finzi, ingegnere strutturista civile e Presidente dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano, Roberto Taddia, ingegnere esperto in impianti meccanici e gas medicali in rappresentanza della Commissione Impianti OIM, Armando Ardesi, specializzato in impianti biomedicali in rappresentanza della Commissione Biomedica OIM e Alberto Ariatta, ingegnere specializzato in impiantistica elettrica in rappresentanza della Commissione Impianti OIM.

"È una corsa contro il tempo quella che si sta facendo in Lombardia per fronteggiare questa emergenza sanitaria e sociale. Fin dai primi giorni come Ordine degli Ingegneri di Milano abbiamo dato la nostra disponibilità al servizio completo della cittadinanza, del Servizio Sanitario e della Pubblica Amministrazione. Proprio nel nostro ruolo di civil servant accettiamo con onore e a titolo completamente gratuito questo incarico" dichiara Bruno Finzi, Presidente OIM.