Ospedali del Regno Unito sotto pressione con mille ricoveri al giorno

·1 minuto per la lettura

AGI - La crescita dei contagi da Covid-19 nel Regno Unito "sta mettendo gli ospedali sotto pressione", con ricoveri che viaggiano al ritmo di "mille al giorno". Lo ha dichiarato in conferenza stampa il ministro della Salute britannico, Sajid Javid.

"Sapevamo che i mesi più freddi sarebbero stati una minaccia, ponendo le condizioni perché il virus prosperi", ha aggiunto Javid, "lavoreremo perché questa pressione non diventi insostenibile". 

ll ministro ha inoltre riferito che il Regno Unito in inverno rischierà di registrare 100 mila nuovi casi di Covid-19 al giorno. 

Il ministro della Salute Javid, si è detto "preoccupato" dall'aumento dei contagi ma non si è sbilanciato sulla soglia di ricoveri o decessi che potrebbe spingere il governo a ripristinare le restrizioni.

A chi gli chiedeva, in conferenza stampa, se stesse ignorando la lezione dello scorso anno, ovvero che evitare di prendere misure subito costringe a prenderne di ancora più dure in seguito, Javid ha risposto che il governo può giocare una parte ma spetta ai cittadini agire, vaccinandosi, sottoponendosi a test e isolandosi quando necessario.

"Questo è il 'Piano A'", ha detto il ministro, "non siamo ancora a quel punto", cioè a quando sarà necessario il 'Piano B', con il ripristino delle limitazioni alla libertà di movimento e agli assembramenti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli