Ospedali Lombardia,2.434 nuove risorse da inizio emergenza Covid

Mch

Milano, 9 apr. (askanews) - Dall'inizio dell'emergenza Coronavirus in Lombardia sono stati arruolati complessivamente 2.434 persone negli ospedali della Regione. Tra infermieri e operatori sono 1.481 i professionisti arrivati a dare una mano in corsia; 245 sono stati i medici laureati, 244 i medici specializzanti e 453 i medici specialisti. Lo ha spiegato l'assessore al Welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera.

Nel computo degli arrivi ci sono sia le equipe straniere che hanno scelto di venire a lavorare in Lombardia dall'estero, dalla Russia all'Albania, così come i medici selezionati dalla Protezione civile in altre regioni italiane.

Tra gli ospedali che hanno ottenuto più risorse fresche c'è Brescia con 226 nuove professionisti acquisiti; Cremona 184, Bergamo con 292 persone al Papa Giovanni e Lodi che conta 186 nuove risorse acquisite.