Ossini, le difficoltà una volta superato il Covid-19: "Sto facendo dei test"

·1 minuto per la lettura
Coronavirus Ossini
Coronavirus Ossini

Massimiliano Ossini, reduce dal Coronavirus, ha affermato che nonostante ora sia negativo non si sarebbe ancora del tutto ripreso dalla malattia, che è stata peggiore di quanto pensasse.

Massimiliano Ossini: il Coronavirus

Durante l’estate il celebre conduttore Massimiliano Ossini ha dichiarato che lui e la sua famiglia erano risultati positivi al Coronavirus. Oggi fortunatamente tutti loro si sarebbero negativizzati, ma il celebre conduttore ha affermato che le conseguenze della malattia sarebbero state ben più pesanti di ciò che pensava: “Il problema è dopo. Sto facendo dei test personali a livello fisico per vedere l’attività respiratoria e il cuore. Ancora non sono al 100%, sono al 90%”, ha dichiarato Massimiliano Ossini, che per passione è anche uno sportivo.

Il conduttore ha dichiarato che in assoluto sua figlia sarebbe stata, tra i familiari, quella che ha impiegato più tempo a “negativizzarsi” dal virus: ha dovuto fare ben 12 tamponi prima che il responso fosse finalmente negativo. Fortunatamente né il conduttore né i suoi familiari avrebbero riportato gravi conseguenze, ma Ossini ha raccontato che quando ha scoperto di essere positivo al virus è stato molto preoccupato, specie per i membri più anziani della famiglia. Il conduttore ha intimato più volte ai fan di seguire pedissequamente le misure previste per cercare di far fronte all’emergenza, e a tal proposito ha voluto lanciare un appello: “Per tutte le persone che non dovessero credere a questo dico che viviamo un momento difficile, con queste misure fatte da tutti, riusciremo a tornare nella normalità presto”, ha dichiarato il famoso conduttore.