Ostello Combo di Milano: dormire in zona Navigli con meno di 30 euro

combo milano navigli ostello hostel

A seguito del recupero e della ristrutturazione di un’ex casa di ringhiera, è nato il Combo, l’ostello di Milano che inaugura una nuova formula di ospitalità che piace soprattutto ai giovani. I prezzi a notte sono bassi ma la struttura è nuovissima e sta diventando uno dei punti di riferimenti del quartiere.

Combo ostello di Milano: il progetto

La catena di ostelli Combo, già presente a Venezia nell’ex Convento dei gesuiti, nasce dall’idea dell’imprenditore torinese Michele Denegri. Il suo progetto ha un forte impatto sociale perché punta al recupero di palazzi abbandonati. Alessandra Sabbione, responsabile della comunicazione del progetto, ha dichiarato: «Combo nasce dall’idea di creare una nuova categoria nel mondo dell’ospitalità: vuole innovare l’ostello ma proporre anche qualcosa in più, dare vita a uno spazio che sia una struttura ricettiva per la gente che viaggia e una piazza aperta ai cittadini». A Milano l’ostello Combo ha aperto a settembre 2019 dopo due anni di ristrutturazione di un’ex casa di ringhiera occupata affacciata sul parco Baden Powell, nei pressi del Naviglio Grande. A dicembre aprirà anche un ostello Combo a Torino e poi a Bologna e Roma.

Molto importante è sottolineare che il Combo non è soltanto un ostello. C’è un grande spazio comune aperto a tutti per bere e mangiare a qualsiasi ora. Il bar e il ristorante della struttura offrono piatti internazionali e tradizionali accompagnati da ottimi cocktail. Il Combo può essere considerato a tutti gli effetti uno dei locali sui Navigli dove fare aperitivo e lo spritz costa solo 6 euro. La stanza più interessante dell’ostello Combo è quella dedicata alla mostre e alle esposizioni. Fino a dicembre vengono esposte le opere dell’artista portoghese Luís Lázaro Matos.

I prezzi delle camere

All’ostello Combo di Milano ci sono 42 camere con 217 posti letto. Per gli ospiti della struttura ci sono anche una cucina, zona lounge e lavanderia. I prezzi sono molto accessibili e per questo molti giovani decidono di soggiornare in questa struttura. Il posto letto in una quadrupla con bagno costa solo 25 euro a notte. I prezzi bassi però non devono assolutamente farvi dubitare della bellezza della struttura che offre tutti i confort.

La formula degli ostelli moderni funziona benissimo già nel Nord Europa, in America o in Australi mentre in Italia sta faticando un po’ a radicarsi. La struttura è diventata in poco tempo un punto di ritrovo nel quartiere e crediamo in questo innovativo progetto.