Ostia, Raggi: sentenza riconosce che c'è la mafia a Roma

Sis

Roma, 24 set. (askanews) - La sentenza che ha condannato il clan Spada "riconosce che sul litorale di Roma c'è la mafia. Si può parlare di mafia a Roma". Lo ha detto la sindaca di Roma Virginia Raggi commentando a caldo il verdetto dell'Aula. La sindaca su Twitter espresso la sua soddisfazione per la sentenza: Ringrazio magistratura, forze dell'ordine e chi ogni giorno combatte in prima fila contro le mafie. Istituzioni e cittadini onesti se uniti vincono sempre. Io continuerò a testa alta la battaglia per la legalità". La sindaca ha aspettato il verdetto nell'Aula Bunker di Rebibbia: "Io sono qui per stare accanto a quei cittadini, per restituire fiducia ai cittadini onesti che per troppo tempo hanno avuto paura", ha concluso.