Otavio o Thauvin? Il Milan riflette sul prossimo acquisto

Omar Abo Arab
·1 minuto per la lettura

Archiviato il periodo deludente con la vittoria in casa della Roma per il Milan c'è da continuare la rincorsa all'Inter capolista. Ma anche da programmare un mercato per la prossima stagione, quella che dovrà vedere il gran ritorno dei rossoneri in Champions League.

Otavio | Octavio Passos/Getty Images
Otavio | Octavio Passos/Getty Images

Ed è in quest'ottica che si continua a parlare di due calciatori, entrambi capaci di aggiungere grande fantasia al reparto offensivo, ma soprattutto "prendibili" a parametro zero visto il loro contratto in scadenza: si tratta di Florian Thauvin, del Marsiglia, e di Otavio del Porto. Ruoli offensivi, ma con caratteristiche diverse. Più attaccante il francese, più fantasista il brasiliano classe 1995 su cui c'è anche l'interesse della Roma e che ora è balzato in pole nella lista dei possibili acquisti rossoneri.

Florian Thauvin | NICOLAS TUCAT/Getty Images
Florian Thauvin | NICOLAS TUCAT/Getty Images

Otavio ha aperto al Milan ed ha già detto no a due ricche offerte dagli Emirati Arabi, con Paolo Maldini e Ricky Massara convinti che il brasiliano possa fare molto comodo a Stefano Pioli grazie alla sua qualità nel dribbling e l'applicazione anche in fase di copertura. Scende così il borsino di Florian Thauvin, prima indicato come obiettivo principale del Milan: la riflessione non è solo di natura tecnica - troppo "anarchico" tatticamente spiega Calciomercato.com - ma anche di natura economica, visti gli oltre 3 milioni di euro d'ingaggio chiesti.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.