Otto e Mezzo, Renzi contro Travaglio: “Sei un diffamatore seriale, ti rode che ho mandato a casa Conte”

·1 minuto per la lettura
renzi travaglio
renzi travaglio

Tra Matteo Renzi e Marco Travaglio si è consumato un duro scontro durante la trasmissione a Otto e mezzo in onda su La7. L’ex premier e il direttore del Fatto Quotidiano, che nei giorni scorsi aveva pubblicato sue informazioni finanziarie, si sono accusati a vicenda.

Renzi contro Travaglio a Otto e Mezzo

Dopo aver prefisso di “essere qui per dire la verità dei fatti“, il leader di Italia si è inizialmente espresso su una email ricevuta da Fabrizio Rondolino nel 2017 con una strategia da attuare per arginare il M5S. “È stata inviata come ipotesi di scuola alla quale ovviamente nessuno ha dato corso, per distruggere il Movimento Cinque stelle è bastato farli governare“, ha evidenziato. Ha poi accusato Travaglio di essere un diffamatore seriale e un campione europeo di diffamazione.

Questa la replica di Travaglio prima di sottolineare come Renzi confonda i reati di opinione, da lui definiti incidente del mestiere di giornalista, con i reati che a suo dire lo riguardano: “Io ho avuto una multa di mille euro per aver detto una mia opinione“. Parole che dimostrano, per Renzi “che a Travaglio gli rode perché ho mandato a casa Conte ed è per questo che c’è questa campagna di odio contro di me” .

Renzi contro Travaglio a Otto e Mezzo: “Hackeraggio di stato contro di me”

Il dibattito si è poi spostato sull’inchiesta sulla Fondazione Open. “Quello che è successo è un hackeraggio di Stato, hanno preso il telefonino di centinaia di persone e, illegalmente, il mio conto corrente che hanno spiattellato in prima pagina“, ha accusato l’ex premier ribadendo che tutti i suoi voti siano pubblici e non frutto di consiglio di interesse. Quanto infine alla sua attività di conferenziere, ha spiegato di prendere soldi e di pagare le tasse regolarmente.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli