Otto migranti evacuati dalla Alan Kurdi, la ong: stanno male

Gtu

Roma, 1 dic. (askanews) - Otto migranti sono stati evacuati per ragioni sanitarie dalle nave della ong tedesca Sea Eye e portati a Lampedusa. La nave aveva soccorso 77 persone al largo della Libia e attende un porto di sbarco.

I volontari avevano denunciato - via Twitter - la situazione a bordo: "Cinque persone sono in emergenza medica e un migrante ha anche cercato di toglierrsi la vita",

La ong, dopo aver dato la notizia degli otto trasportati a Lampedusa, rinnova la richiesta all'evacuazione immediata a Lampedusa di tutti i migranti soccorsi e avverte: "I migranti a bordo sono traumatizzati ed esausti, non possono restare su una nave di salvtaggio, hanno bisogno di un posto sicuro".