Otto persone indagate per blitz Forza Nuova sotto la sede di Repubblica: una è minorenne

Otto persone indagate per blitz Forza Nuova sotto la sede di Repubblica: una è minorenne

Sono otto le persone indagate nel fascicolo sul blitz di Forza Nuova sotto alla sede del quotidiano La Repubblica. Una è un minore la cui posizione è ora al vaglio della procura dei minorenni.

Le persone, riconosciute dagli inquirenti con l'aiuto dei video delle telecamere di sorveglianza, sono ritenute responsabili a vario titolo di manifestazione senza preavviso, travisamento, violenza privata e accensione di fumogeni in luogo pubblico. Della vicenda si occupa il gruppo dell'antiterrorismo coordinato dal procuratore aggiunto Francesco Caporale. 

Poco prima delle 16 di mercoledì, una dozzina di militanti si sono presentati sotto la sede del giornale, in via Cristoforo Colombo a Roma, con bandiere, fumogeni e uno striscione con scritto: "Boicotta Espresso e Repubblica".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità