Otto persone risultate positive

·2 minuto per la lettura
coronavirus rimini nuovo focolaio
coronavirus rimini nuovo focolaio

Nuovo focolaio da Coronavirus: questa volta a essere coinvolto è l’ospedale “Infermi” di Rimini dove sono state riscontrate otto persone positive al Covid. Secondo quanto riportato da Il Resto del Carlino, attualmente sono otto i casi di contagio accertati tra domenica e lunedì 6 luglio, a seguito della prova del tampone.

Si tratta esclusivamente di pazienti che erano già ricoverati all’Infermi di Rimini nel reparto post-acuti, il nosocomio cittadino. Si tratta di 5 uomini e 3 donne, e nessuno di loro presentava sintomi particolari della malattia da Coronavirus. Si resta in attesa, invece, dei tamponi fatti sul personale medico e infermieristico: gli esami sono stati eseguiti lunedì mattina.

Coronavirus, focolaio all’ospedale di Rimini

L’Ausl di Rimini ha avviato un’indagine epidemiologica sul nuovo focolaio, e ha già avvertito i familiari degli 8 malati di Coronavirus, imponendo loro la quarantena in attesa dei risultati dei tamponi. “I controlli e le indagini cliniche continueranno senza sosta nei prossimi giorni – fanno sapere dall’azienda sanitaria di Rimini – ma al momento la situazione risulta circoscritta”.

Se a provocare il contagio da Coronavirus – riscontrato su un paziente che stava per essere dimesso – sia stato qualcuno del personale sanitario oppure un parente dei ricoverati ancora non è dato saperlo. Per il momento gli 8 contagiati restano tutti in ospedale, ma per loro sono state adottate una serie di precauzioni per impedire il diffondersi del contagio in corsia e permettere agli operatori sanitari di continuare ad assisterli in piena sicurezza.

L’Infermi di Rimini, dunque ritorna nel vortice della paura da Coronavirus. Non è il primo focolaio, infatti, che si registra al nosocomio romagnolo. Lo scorso marzo, in piena pandemia, 12 medici su 25 risultarono positivi. E adesso il nuovo cluster che fa paura alla perla del turismo romagnolo.