Ottobrata, ecco il meteo per il weekend

Nel weekend si potranno raggiungere picchi intorno ai 25-26°C; valori elevati anche in montagna con lo zero termico che sulle Alpi arriverà a quota 4000-4200 metri. (Credits – Flickr/Bernd Thaller)

Addio all’autunno, ben tornata estate. O quasi. Il meteo sta giocando brutti scherzi in queste ore e le previsioni per il weekend parlano di un aumento delle temperature che si avvicineranno più alle medie estive che a quelle autunnali. L’alta pressione si sta gradualmente allungando sulla nostra Penisola e nella seconda parte della settimana, tra oggi e domenica, occuperà stabilmente l’Italia, garantendo condizioni di tempo prevalentemente soleggiato e temperature superiori alle medie del periodo.

Si tratta della cosiddetta “ottobrata”, cioè un periodo di ottobre con temperature nettamente sopra le medie stagionali. Nel weekend, dunque, si potranno raggiungere picchi intorno ai 25-26°C; valori elevati anche in montagna con lo zero termico che sulle Alpi arriverà a quota 4000-4200 metri.

E se per chi ha in previsione un weekend fuori porta la notizia non può che far piacere, dall’altra questo aumento delle temperature e il clima soleggiato danno un’ulteriore colpo all’Italia, da tempo alle prese con la siccità e con lo smog. Le previsioni meteo, infatti, mostrano un’assenza di piogge proprio in un mese che invece dovrebbe essere tra i più piovosi, aggravando la siccità diffusa in molte regioni d’Italia. Inoltre la stabilità atmosferica favorirà la formazione di locali nebbie e foschie e un incremento della concentrazioni degli inquinanti nelle grandi città.

Guardando ai prossimi giorni, per venerdì è prevista una giornata prevalentemente soleggiata a eccezione del settore ligure e del versante tirrenico della Calabria e della Sicilia, dove al mattino potranno esserci nuvole basse in parziale diradamento. Scenario stabile e bel tempo diffuso, grazie all’ulteriore espansione dell’anticiclone che avvicinerà il suo fulcro più forte verso l’Italia anche nel weekend.

Ciò favorirà tanto sole, ma tempo anche localmente a tratti brumoso al Nord dove si presenteranno sempre più foschie e locali nebbie in pianura. In generale, le temperature saliranno ancora con temperature tardo estive a cavallo tra il weekend e l’inizio della prossima settimana, quando è possibile che si raggiungano picchi di 27/28 gradi, specie sulle due Isole Maggiori e localmente lungo le regioni tirreniche.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità