Overdose a "boschetto droga" di Rogoredo a Milano: morto 33enne

Milano, 18 lug. (askanews) - Un tossicodipendente italiano di 33 anni è stato trovato senza vita all'interno della recinzione all'ingresso del cosiddetto boschetto della droga di Rogoredo in via Sant'Arialdo, alla periferia di Milano. Intorno alle 9.30 sono intervenuti sul posto alcuni agenti della Polfer che hanno trovato l'uomo riverso per terra in posizione prona. Dai primi accertamenti sembra che sia morto per un'overdose.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli