Ovs e Save the Children insieme per futuro bambine e ragazze -3-

Red

Roma, 11 ott. (askanews) - "Sono contenta ed onorata - dice Chiara Francini - di essere ambasciatrice di questo meraviglioso ed importante progetto che OVS e Save the Children hanno creato con mani piene d'amore. Ogni bambina deve avere l'opportunità di colorare con le proprie tinte la vita. Solo così potrà diventare l'arcobaleno che ogni donna è."

"Siamo estremamente grati a OVS per essere al nostro fianco da dieci anni e per il messaggio forte e chiaro che questa nuova campagna vuol lanciare per restituire alle bambine e alle ragazze il futuro che troppo spesso viene loro sottratto. Le bambine di oggi sono le donne di domani, ma a tante di loro, in tutto il mondo, continua a essere negata la possibilità di vivere a pieno la propria infanzia, di studiare, sperimentare, coltivare i propri interessi e perseguire i propri sogni, a causa di tanti fattori come la povertà, le discriminazioni, i conflitti. Semplicemente si vedono negato il diritto di crescere come vorrebbero e questo è inaccettabile. Per questo dobbiamo fare di tutto perché nessuna di loro, in Italia così come in tanti altri Paesi, non venga più lasciata indietro", ha affermato Daniela Fatarella, Vicedirettrice generale di Save the Children.(Segue)