Oxfam: in migliaia in Iraq rischiano di restare senza aiuti -4-

Ihr

Roma, 9 gen. (askanews) - Oxfam lancia inoltre un appello urgente a USA e Iran e a tutte le parti interessate nell'area a rispettare il diritto umanitario internazionale, garantendo la protezione dei civili e l'arrivo degli aiuti a una popolazione stremata. Chiede al Governo italiano un ruolo attivo, anche in Europa, per una risoluzione pacifica delle tensioni nell'area attraverso la propria azione diplomatica.

"La protezione e la sicurezza dei civili deve essere la prima priorità, così come stabilito chiaramente dal diritto internazionale. La comunità internazionale deve perciò intervenire con coraggio in difesa di questi principi fondamentali ricordando ai leader dei Paesi coinvolti che è loro responsabilità evitare ulteriori sofferenze alla popolazione", conclude Sansone.