Oxfam: nel mondo uno sfollato ogni 2 secondi per crisi climatica -5-

Red/Coa

Roma, 2 dic. (askanews) - "Milioni di persone in tutto il mondo nell'ultimo anno hanno manifestato per un'azione urgente di risoluzione della crisi climatica prima che sia troppo tardi, a partire da un radicale taglio delle emissioni inquinanti in atmosfera per giungere all'azzeramento delle emissioni di gas serra entro il 2030", ha insistito Bacciotti.

"Un obiettivo che anche l'Italia può centrare, come stanno chiedendo a gran voce i ragazzi dei Fridays For Future. Per questo chiediamo al Governo italiano, che sta aumentando l'attenzione sul tema in ambito nazionale, di avere un maggior profilo anche in ambito internazionale. Il vertice in corso a Madrid è cruciale: se i Governi che parteciperanno al summit non agiranno subito, più persone moriranno, più persone avranno fame e più persone saranno costrette a lasciare le proprie case per poter sopravvivere", ha concluso.(Segue)