Oxfam: in Paesi G7 al 20% dei lavoratori più poveri solo 5% reddito -6-

Cos

Roma, 22 ago. (askanews) - I paesi del G7 hanno una bassa mobilità intergenerazionale: in Francia e Germania sono oggi necessarie sei generazioni - più di 150 anni - affinché i figli delle famiglie più povere possano raggiungere il reddito medio nel loro paese; cinque generazioni in Italia, Regno Unito e Stati Uniti; quattro in Canada e Giappone. Elevati livelli di disuguaglianza sono associati alle difficoltà per le giovani generazioni di sperimentare livelli di benessere superiori alle generazioni precedenti. I giovani ne sono consapevoli: un sondaggio commissionato da Oxfam nel 2018 ha rivelato come due giovani italiani su tre tra i 18 e i 34 anni ritengono di non poter aspirare a condizioni di vita migliori dei propri genitori. (Segue)