p.a.: Cisl, da Cancellieri battuta fuori luogo

(ASCA) - Roma, 23 apr - ''Mi sembra una 'boutade', il Ministro Cancellieri dovrebbe sapere che da oltre un mese stiamo trattando con il Ministro della Funzione Pubblica, Filippo Patroni Griffi, di un nuovo modello di relazioni sindacali per le Pubbliche Amministrazioni''. Cosi (Berlino: XO2.BE - notizie) ' il Segretario confederale della Cisl, Gianni Baratta, interviene in merito a quanto affermato dal Ministro Cancellieri. ''Fra l'altro - continua Baratta - mi sembra veramente strano che, sempre il Ministro Cancellieri, possa proporre dei prepensionamenti quando abbiamo gia' da gestire centinaia di migliaia di lavoratori esodati, a cui il Governo deve ancora trovare una soluzione. Ecco perche' la sua mi sembra una battuta fuori luogo. Credo, inoltre, che i Ministri tra loro non si parlino e non sappiano bene quali sono le leggi nella Pubblica Amministrazione, perche' prima di un licenziamento nella P.A. c'e' la mobilita' che puo' durare due anni ed insieme a questa, c'e' la riprofessionalizzazione con i corsi di formazione mirata: la Cancellieri poteva evitarsi questa battuta quando in un momento cosi' delicato, i problemi nella P.A., sono davvero altri''. Per il sindacalista ''la priorita', ora, piu' che cacciare lavoratori dal suo Ministero e' come i servizi pubblici, compresi i temi della sicurezza, debbano migliorare, evolvendo tutto l' apparato verso una maggiore efficienza ed efficacia. La Ministra- conclude Baratta- si preoccupi di questo, come stanno facendo altri ministri del suo governo''.

Ricerca

Le notizie del giorno