P. Civile: in arrivo perturbazione su Nord-Ovest, Calabria e Isole

Red/Sav

Roma, 17 dic. (askanews) - Una perturbazione di origine atlantica si approfondisce sul Nord-Africa, innescando intense correnti instabili sulle regioni italiane di Nord-Ovest, in estensione alle due isole maggiori e alla Calabria, dove si prevede anche un forte rinforzo della ventilazione, con possibili mareggiate sulle coste esposte.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d'intesa con le regioni coinvolte - alle quali spetta l'attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati - ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede dal pomeriggio di oggi precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio, su Piemonte e Lombardia, in estensione, dalla mattinata di domani, alla Sardegna, dove potranno assumere carattere temporalesco. Prevede, inoltre, dalla serata di oggi venti forti meridionali, con raffiche fino a burrasca forte sulla Sicilia, in estensione nella mattinata di domani alla Calabria. Possibili mareggiate lungo le coste esposte.

Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata per la giornata di domani allerta arancione su alcuni settori di Lombardia e Sardegna. Prevista, inoltre, allerta gialla sulla Sicilia e su alcuni bacini di Piemonte, Lombardia, Calabria e Sardegna.