P.a., Pd: graduatorie concorsi durino 2-3 anni

Lsa

Roma, 14 ott. (askanews) - Prevedere che le graduatorie dei concorsi per la pubblica ammistrazione siano utilizzabili non solo per la copertura dei posti messi immediatamente a concorso, ma anche di quelli che si rendano disponibili, entro i limiti dei 2 o 3 anni successivi, in virtù delle previsioni del Piano Triennale del Fabbisogno di Personale che ciascuna Amministrazione è tenuta a predisporre. E' l'obiettivo della proposta di legge del Pd, che sarà presentata domani in una conferenza stampa alla Camera (ora 10.30 in sala stampa).

Alla conferenza stampa partecipano Graziano Delrio, presidente del Gruppo Pd, Piero De Luca, primo firmatario della Pdl, Stefano Ceccanti, capogruppo dem in commissione Affari costituzionali, Marianna Madia, deputata ed ex ministra per la Semplificazione e la Pubblica amministrazione.