p.a.: Rete imprese, verificheremo attuazione impegni

(ASCA) - Roma, 22 mag - ''Registriamo positivamente la collaborazione del Ministero dell'Economia e delle Finanze e del Ministero dello Sviluppo Economico che permettera' alle imprese di compensare crediti certificati con i debiti iscritti a ruolo''. Lo afferma il presidente di Rete imprese Italia, Marco Venturi, dopo la firma del protocollo sulla base del quale l'Abi promuovera' la costituzione di uno primo plafond, ''Crediti PA'', di ammontare minimo pari a 10 miliardi di euro. Il plafond potra' essere usato per ottenere l'anticipazione del credito o la cessione dello stesso. ''La disponibilita' da parte del Governo nel recepire i nostri suggerimenti per migliorare il piu' possibile cio' che e' consentito a normativa vigente - asggiunge Venturi - merita da parte nostra una piena apertura di credito che tuttavia verificheremo in fase di attuazione, auspicando per altro un rapido recepimento della direttiva europea sui tempi di pagamento''.

Ricerca

Le notizie del giorno