Padova, carabiniere salva donna che ha tentato di togliersi la vita

Padova donna tenta suicidio
Padova donna tenta suicidio

Si era gettata con il suo scooter nel canale per mettere fine alla sua vita, ma l’intervento coraggioso di un carabiniere ha evitato che potesse accadere il peggio. È successo nel padovano a Conselve e precisamente nell’altezza di Fossa Conselvana dove, nella mattinata di mercoledì 27 aprile, i militari della stazione locale hanno salvato una donna di 65 anni di Tribano. Stando a quanto si apprende a lanciare l’allarme era stato il marito.

Padova, donna di 65 anni tenta il suicidio

La 65enne, al momento dell’arrivo dei carabinieri, era aggrappata ad una grata della chiusa del canale. Uno dei militari si è quindi tuffato. Ha poi assicurato la donna ad una corda che nel frattempo era sorretta all’altro capo da un altro carabiniere. Infine la donna è stata portata sull’argine.

Nessuna grave conseguenza per la donna

Nel frattempo per la donna non ci sono gravi conseguenze. Giunti sul posto gli operatori sanitari del 118, la 65enne è stata trasportata in ospedale, ma starebbe comunque bene e sarebbe dunque in buona salute. Intervenuti anche i vigili del fuoco. Questi ultimi sono stati impegnati nel recupero dello scooter che era finito in acqua.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli