Padova, Palazzo Ragione: trovato meccanismo orologio '700 -2-

Bnz/Ral

Padova, 31 lug. (askanews) - Sulla parete meridionale del Palazzo della Ragione che dà su Piazza delle Erbe è possibile notare, a sinistra, la presenza di un orologio, in corrispondenza del quale esiste un altro quadrante all'interno del Palazzo.

La loro realizzazione risale al XVIII secolo, come testimoniano le fonti dell'epoca.

Nel 1789 a Padova fu adottato un nuovo sistema di suddivisione della giornata, passando dall'antico metodo chiamato "all'italiana" a quello "alla francese". La giornata non era più suddivisa in 24 ore a partire dal tramonto del Sole, ma in due parti uguali di 12 ore ciascuna e con riferimenti più precisi, il Mezzogiorno e la Mezzanotte.

La Meridiana, posizionata sul lato destro della stessa parete del Palazzo e realizzata nel 1793 dall'abate Bartolomeo Toffoli, venne affiancata da un orologio suddiviso in dodici ore con lo scopo di agevolare la popolazione al nuovo sistema orario. Stessa funzione aveva il quadrante interno.

(Segue)