Padova, Palazzo Ragione: trovato meccanismo orologio '700 -3-

Bnz/Ral

Padova, 31 lug. (askanews) - Il meccanismo oggetto del restauro faceva funzionare la lancetta delle ore dei due quadranti; alcune sue parti potrebbero però essere più antiche. Nel suo diario, il 30 giugno 1793 l'abate Giuseppe Gennari riferisce infatti che "... l'orologio della sala della Ragione fu trasportato dove ora si vede e colla mostra al di fuori...", suggerendo che in precedenza il meccanismo doveva trovarsi in un altro punto del Salone. Probabilmente azionava l'orologio esistente sulla parete settentrionale del Palazzo, il cui quadrante fu dipinto da Domenico Campagnola nel 1556. A Giovanni Francesco Mazzoleni, appartenente ad una importante famiglia di orologiai padovani, fu affidata la costruzione del meccanismo.