Padova, scontro tra due mezzi: 25enne in gravi condizioni

·2 minuto per la lettura
Scontro auto
Scontro auto

Un drammatico incidente stradale si è consumato in provincia di Padova: il violento scontro frontale tra due auto ha causato il ferimento dei due conducenti, uno dei quali è stato ricoverato in codice rosso.

Incidente a Padova sulla SP 32, scontro tra due auto

Nel pomeriggio di giovedì 18 maggio, intorno alle ore 17:00, è stato segnalato un incidente che ha coinvolto due automobili: la vicenda si è verificata lungo la Strada Provinciale 32, in provincia di Padova, nel Veneto.

Lo schianto frontale ha provocato il ferimento di entrambi i conducenti della vettura: si tratta, in particolare, di un ragazzo di 25 anni che si trovava a bordo di un’Alfa Romeo 147 e di un uomo di 32 anni che guidava una Fiat Punto. Se le condizioni del 32enne sono apparse sin da subito non particolarmente gravi, quelle del 25enne hanno reso necessario il trasferimento d’urgenza in ospedale in codice rosso.

Incidente a Padova sulla SP 32, scontro tra due auto: 25enne in codice rosso

In relazione alle informazioni sinora diffuse, il tragico sinistro avvenuto sulla Strada Provinciale 32 a Padova nel pomeriggio di giovedì 18 è stato prontamente comunicato ai soccorsi e alle forze dell’ordine, che si sono rapidamente recati sul posto.

Sul luogo dello scontro, infatti, erano presenti i paramedici con un’ambulanza e un elisoccorso del Suem 118, i vigili delfuoco e i carabinieri del Norm di Este.

In questo contesto, il conducente 25enne dell’Alfa Romeo 147 è stato trasportato con l’elisoccorso in codice rosso presso l’ospedale di Padova. Il 32enne che viaggiava con una Fiat Punto, invece, dopo essere stato estratto dalla vettura dai vigili del fuoco, è stato caricato sull’ambulanza ed è stato indirizzato verso l’ospedale di Piove di Sacco per effettuare accertamenti e controlli medici.

Incidente a Padova sulla SP 32, scontro tra due auto: la dinamica

Sulla base delle ricostruzioni preliminari condotte, pare che il 25enne – identificato come un giovane residente a Sant’Urbano e diretto a Piacenza d’Adige – abbia improvvisamente invaso la corsia di marcia opposta per effettuare una curva a sinistra. In questo frangente, il ragazzo di starebbe brutalmente schiantato in modo frontale contro la Fiat del 32enne, originario di Masi.

In seguito al sinistro, l’area è stata messa in sicurezza dai vigili del fuoco per consentire ai carabinieri del Norm di Este che si occupano del caso di effettuare tutti i rilievi necessari e ricostruire l’esatta dinamica dei fatti.