Padre abusa figlio di 8 anni: la rivelazione nel tema a scuola

padre abusa figlio

Una terribile storia di abusi in famiglia ha per protagonista un bambino di 8 anni. Il tutto sarebbe infatti venuto a galla a seguito di un tema in classe. Nel compito il piccolo avrebbe usato parole forti e riferimenti all’organo sessuale maschile, cosa che avrebbe fatto preoccupare la maestra. Sarebbe stata proprio lei ad avvertire gli assistenti sociali i quali hanno fatto partire alcuni accertamenti sulla famiglia.

Padre abusa del figlio

La maestra assegna un compito in classe e il bambino sfoga alcuni disagi interiori derivanti forse da una situazione di disagio familiare. È quanto accaduto a Porto Recanati dove una maestra si è trovata a correggere un compito in classe nel quale un bambino iscritto alla scuola elementare alludeva esplicitamente all’organo sessuale maschile. La docente, preoccupata per le sorti del piccolo, ha segnalato la vicenda alla procura della Repubblica di Macerata che ha poi coinvolto gli assistenti sociali. Stando ad una ricostruzione preliminare, il piccolo potrebbe essere infatti stato vittima degli abusi sessuali del padre il quale avrebbe abusato i alcol prima di mettersi a letto con il bambino e costringerlo a subire atteggiamenti spinti.

Avviate le indagini

Gli inquirenti hanno aperto un fascicolo per violenza sessuale e maltrattamenti a carico del padre del bambino: da settembre, il bambino sarebbe stato costretto ad assistere ad accese discussioni mentre l’uomo era sotto l’effetto di bevande alcoliche. Le indagini sono in corso e ad occuparsene sono i carabinieri della compagnia di Civitanova. Il magistrato di turno ha disposto anche l’audizione del minore, che potrebbe portare alla luce ulteriori elementi.