Padre di due bambine si suicida in casa

Ambulanza
Ambulanza

Il papà di due bambine, un uomo di 33 anni, si è impiccato in camera da letto ad Altino. Il corpo è stato trovato dalla madre. Non aveva mai dato segnali di disagio.

Altino, papà di due bambine si impicca in camera da letto: corpo trovato dalla madre

Un uomo di 33 anni si è tolto la vita a casa dei suoi genitori. La comunità di Altino è rimasta sotto shock. L’uomo, padre di due bambine, si è impiccato in camera da letto e a trovare il corpo è stata la madre. Un gesto che ha sconvolto tutti, anche ad Atessa, di cui era originario, e a Perano, dove risiede la famiglia della moglie. Il 33enne è stato descritto come una persona molto tranquilla, ma anche fragile. Non aveva mai dato nessun segnale di disagio, ma forse le sue fragilità, sommandosi, lo hanno spinto a togliersi la vita nell’abitazione dei genitori a Selva di Altino.

Il dolore per il gesto estremo del 33enne

Un uomo buono ma dalla personalità fragile e complessa. Ci dispiace tanto per l’accaduto e siamo vicini alla famiglia di fronte a questi drammi della vita” ha dichiarato Vincenzo Muratelli, sindaco di Altino, che è stato il suo insegnante all’istituto professionale di Casoli. Oggi alle ore 15.30 nella chiesa di San Giuseppe artigiano ad Altino, contrada Impicciaturo, si terranno i funerali. Tutti coloro che lo hanno conosciuto saranno vicini al dolore della moglie e delle bimbe, una di 3 anni e una di 3 mesi, ai genitori e ai fratelli.