Padre dipendente dal lavoro trova il figlio morto: il suo messaggio

Padre dipendente dal lavoro trova il figlio morto: il suo messaggio

J.R Storment è una di quelle persone ossessionate dal lavoro. Così tanto che ha smesso di godersi la sua famiglia. La sua dipendenza lo portava spesso fuori da casa e mentre si trovava lontano, ha scoperto che uno dei suoi due figli è morto nel sonno.

VIDEO - Scuola, i consigli del pediatra

Padre trova il figlio morto

J.R Storment è il fondatore di Cloudability, una piattaforma che migliora visualizzazioni, ottimizzazione e governance dei siti web. Per raggiungere il successo, ha lottato tanto da dimenticarsi le cose importanti della vita. In otto anni non ha preso mai più che una settimana di vacanza.

Storment è anche padre, ha avuto due splendidi gemelli da sua moglie Jessica Brandes. Uno dei due piccoli, è morto nel sonno mentre il padre era lontano da casa per lavoro a causa di una crisi epilettica. Questa terribile perdita ha lasciato un buco profondo nel petto di J.R. che ha deciso di sfogarsi lanciando un messaggio a tutti i padri del mondo.

VIDEO - Le ferie contribuiscono alla longevità

Il suo messaggio

Il messaggio del padre, a seguito della perdita del suo piccolo figlio è struggente: “In molti mi avete chiesto cosa fare per aiutarmi. Abbracciate i vostri figli e non lavorate fino a tardi“. Parole che suonano come un rimpianto, un bilancio sbagliato nel corso della vita, pagato a caro prezzo.

Anche la sua moglie, Jessica Brandes ha lasciato un messaggio sulla sua bacheca Linkedin, che fa molto più che riflettere: “Abbiamo imparato qualcosa, la vita è fragile e il tempo sa essere incredibilmente breve. Se siete genitori e avete la possibilità di passare tempo con i vostri figli, fatelo. Quando finisce, altrimenti, non vi resta altro che qualche foto. Ma il tempo non ve lo restituisce nessuno. Prendete le vostre vacanze e passatele con i vostri figli“.