I Paesi europei che già rilasciano il certificato digitale covid

·1 minuto per la lettura

AGI - Sono 15  gli stati membri dell'Ue che rilasciano già il certificato digitale covid e dal primo luglio lo dovranno fare tutti. "Sto pianificando il mio viaggio nei 27 Paesi Ue per il Next Generation Eu" ha detto la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, mostrando il suo certificato rilasciato dal Belgio "e sono molto curiosa di provare e vedere come questo certificato funzionerà"

Ai 14 i Paesi Ue che hanno già rilasciato il certificato digitale a cui va aggiunta l'Islanda. Si tratta di: Belgio, Austria, Bulgaria, Repubblica Ceca, Germania, Danimarca, Estonia, Grecia, Spagna, Croazia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo e Polonia.

"Secondo la raccomandazione" sui certificati digitali Ue Covid, la cosiddetta vaccinazione 'mista' "dovrebbe essere accettata allo stesso modo in relazione a tutti i vaccini approvati dall'Ema" ha detto un portavoce della Commissione europea in merito alla possibilità che  persone alle quali sono stati somministrati due vaccini di diverso tipo (ad esempio, AstraZeneca e Pfizer) ricevano il certificato digitale per viaggiare all'interno dell'Unione europea.

Il Parlamento europeo ha firmato il 14 giugno il regolamento sul certificato digitale dopo l'approvazione da parte del presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, dalla presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, e dal primo ministro portoghese e presidente di turno del Consiglio Ue, Antonio Costa. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli