Pagano (Pd): farneticante vicesegretario Lega contro Mattarella

Pol/Vlm

Roma, 3 set. (askanews) - "Le farneticanti dichiarazioni del vicesegretario della Lega Andrea Crippa contro il presidente della Repubblica Mattarella sono gravi e inaccettabili. I capigruppo Molinari e Romeo lo richiamino all'ordine. Lanciare accuse insensate contro il massimo garante della Costituzione, che applica semplicemente i dettami costituzionali in caso di crisi di governo, è un vulnus che danneggia innanzitutto le istituzioni. Minacciare 'responsabilità' in capo al Capo dello Stato è irricevibile, Crippa chieda scusa". Lo scrive su facebook il deputato del Partito democratico Ubaldo Pagano.

"Salvini è davvero così alla frutta - prosegue Pagano - che come mossa disperata pensa di chiedere anche lui l'impeachment per il presidente, magari con una diretta facebook o a reti unificate Rai? Dopo il tentativo di campagna acquisti dei senatori M5s, il leader della Lega rimasto senza poltrona continua a cadere sempre più in basso".