Paita (Italia Viva): obiettivo governo sia ridurre le tasse

Rea

Roma, 23 set. (askanews) - "Col nuovo governo sta cambiando l'approccio sulla fiscalità: basta condoni e lotta seria all'evasione. I risultati della fatturazione elettronica consentono di ridurre il cuneo fiscale a vantaggio dei lavoratori. Perché il nostro obiettivo è ridurre le tasse, non aumentarle". Così la deputata di Italia Viva Raffaella Paita.

"Non a caso i due punti qualificanti della prossima manovra saranno la sterilizzazione dell'aumento Iva e, appunto, la riduzione del cuneo fiscale. E se questa è la filosofia del nuovo governo bisogna stare molto attenti a parlare ogni giorno di nuovi balzelli. In Germania si è aperto un dibattito serio sul clima, con incentivi e disincentivi per favorire i mezzi di trasporto meno inquinanti. Tema che anche noi dovremo affrontare nella prossima manovra con altrettanta serietà. Negli ultimi giorni si è parlato di tasse sulle merendine e sulle bevande gassate. Condivido molto l'approccio di Mattia Noberasco, giovane guida di una azienda storica, che in passato la nostra amministrazione ha aiutato a trasferirsi in un sito più ampio e ad aumentare sensibilmente l'occupazione. Noberasco ricorda la scelta aziendale della guerra alla plastica e quella di puntare a snack di alta qualità di un'impresa riconosciuta eccellenza nel settore della frutta secca. Da questa esperienza viene l'esempio: in questo campo il tema vero è quello dell'educazione alimentare, non l'ossessione continua della fiscalità", conclude Paita.