Paita: Pd difende le donne, M5s inventano finta discriminazione

Tor

Roma, 17 lug. (askanews) - "Cosa non inventano i 5 stelle pur di nascondere la loro subalternità alla Lega. Siamo arrivati alla finta discriminazione di genere accusando una persona per bene come Andrea Romano, un collega sempre attento e rispettoso delle donne e del loro ruolo." Lo ha dichiarato Raffaella Paita parlamentare del Pd.

" Una accusa indegna che mostra solo quanto siano in difficoltà e quanto, per questo motivo , hanno cercato di zittire l'opposizione inventando accuse infondate ai danni di un collega. Provino a indignarsi - continua la parlamentare dem - se riescono con Matteo Salvini che non si presenta in aula per la vicenda russa. Provino indignarsi con lui per il sessismo che mostra in ogni sua parola. Il Pd è dalla parte delle donne sempre . Mentre gialloverdi non hanno mai chiesto a Pillon di ritirare la sua indecente proposta. Questi i fatti."