Pakistan, alpinista italiano ferito blocato da 24 ore sul Karakorum -2-

Bea

Roma, 21 lug. (askanews) - "I medici con cui sono in contatto ci hanno dato il supporto necessario affinché Cala riuscisse ad aiutarlo a passare questa notte nel migliore dei modi" si legge sulal pagina Facebook. "Il volo di soccorso ha subito ritardi a causa di alcuni problemi burocratici risolti grazie all'intervento dell'ambasciata italiana in Pakistan, alla famiglia di Francesco e al coordinamento di Agostino Da Polenza. A complicare ulteriormente la situazione un'altra operazione di soccorso ed evacuazione su K2 e Broad Peak, dove sono attualmente impegnati i mezzi aerei".