Pakistan, bomba esplode al mercato in area Bajur: 16 morti, 40 feriti

Khar (Pakistan), 4 mag. (LaPresse/AP) - Una bomba è esplosa nel mercato di una città nella regione pakistana di Bajur, vicino al confine con l'Afghanistan, e 16 persone sono rimaste uccise. La maggior parte delle vittime erano passanti, mentre cinque erano membri delle forze di sicurezza locali. Uno degli agenti rimasti uccisi, riferisce l'amministratore locale Abdul Haseeb, era stato premiato per il coraggio mostrato nella lotta contro i militanti islamici. I feriti sono almeno 40 e per l'attacco sono sospettati i talebani pakistani o gruppi vicini. L'esplosione arriva il giorno dopo la pubblicazione da parte degli Usa degli scritti sequestrati nel covo di Osama bin Laden; in una delle 17 lettere, datata dicembre 2010, due importanti membri di al-Qaeda scrivono al capo dei talebani pakistani Hakimullah Mehsud per criticare il fatto che i militanti del gruppo uccidevano troppi civili.

Ricerca

Le notizie del giorno