Pakistan, bomba su strada colpisce van: 15 morti, 2 sono bambini

Timergarah (Pakistan), 16 set. (LaPresse/AP) - Quindici persone sono morte e altre dodici sono rimaste ferite per una bomba che si trovava sulla strada nel nordovest del Pakistan, vicino al confine con l'Afghanistan. L'esplosione ha investito il furgoncino sul quale le vittime viaggiavano. Tra i morti ci sono due bambini. Lo riferisce la polizia pakistana, precisando che l'episodio è avvenuto precisamente nell'area di Jandol nel Lower Dir district. L'ordigno era stato posizionato nella strada che collega i villaggi di frontiera con la città di Munda e la regione tribale di Bajur ed è esploso intorno alle 7 di mattina. I feriti sono stati trasportati in ospedale e alcuni sono in condizioni gravi.

A bordo del van non viaggiavano leader tribali o comandanti di milizie, ha spiegato un funzionario dell'amministrazione locale, Mahmood Aslam. "Non capisco perché un veicolo con passeggeri semplici sia stato preso di mira", ha detto. Non è chiaro chi siano i responsabili dell'esplosione, ma attacchi del genere sono comuni nelle remote regioni tribali del Paese, dove sono attivi sia i militanti pakistani, sia quelli del vicino Afghanistan.

Ricerca

Le notizie del giorno