Pakistan, docente condannato a morte per blasfemia

Mos

Roma, 21 dic. (askanews) - Un lettore all'università in Pakistan è stato condannato a morte per blasfemia. Lo riferisce oggi la BBC.

Il 33enne Junaid Hafeez era stato arrestato a marzo 2013 e accusato di aver usato parole offensive nei confronti del profeta Maometto sui social media. (Segue)