Pakistan espelle ambasciatore India e richiama suo da Nuova Delhi

Dmo

Roma, 7 ago. (askanews) - Il Pakistan ha espulso l'ambasciatore indiano a Islamabad, richiamato il suo ambasciatore a Nuova Delhi e sospeso le relazioni commerciali bilaterali con l'India, due giorni dopo che il governo indiano ha revocato lo statuto di regione autonoma, previsto costituzionalmente, per il Kashmir.

"Abbiamo richiamato il nostro ambasciatore a Nuova Delhi e espulso il loro", ha dichiarato il ministro degli Esteri pachistano Shah Mehmood Qureshi alla tv locale ARY news. Il governo in una nota ha annunciato la "sospensione del commercio bilaterale" con l'India.