Pakistan: India prepara "bagno di sangue" nel Kashmir -3-

Mgi

Roma, 27 set. (askanews) - "Se fra i due Paesi dovesse scoppiare una guerra convenzionale, potrebbe succedere qualunque cosa, ma quando un Paese sette volte più piccolo del suo vicino dovesse scegliere se arrendersi o combattere, che cosa farebbe?" ha proseguito Khan parlando all'Assemblea generale.

"Che cosa faremmo? Mi pongo questa domanda e rispondo: combatteremmo, e quando un Paese dotato di armi nucleari lotta fino in fondo, le conseguenze oltrepassano le frontiere", ha concluso.