Pakistan, Msf: in aumento i casi di Leishmaniosi cutanea -3-

red/Mgi

Roma, 19 lug. (askanews) - La leishmaniosi cutanea è un'infezione della pelle causata da un parassita che si trasmette attraverso la puntura di mosche delle sabbie (flebotomi). Anche se non mortale, può causare stigma e problemi psicologici perché le persone con lesioni e cicatrici vengono discriminate ed escluse dalla vita pubblica.

"Uso una maschera per nascondere la faccia. Non esco e non gioco più con i miei amici a cricket. Mi prendono in giro per il mio naso. Non so descrivere quanto siano stati difficili gli ultimi mesi per me" afferma Shahbaz, che ha dovuto rimandare il suo matrimonio a causa delle lesioni che riporta sul viso.

(Segue)