Pakistan, Msf: in aumento i casi di Leishmaniosi cutanea -4-

red/Mgi

Roma, 19 lug. (askanews) - Molte persone non riescono ad accedere al trattamento medico perché troppo caro, ammesso che sia disponibile. In molti ospedali pubblici la quantità di medicine è limitata e manca personale specializzato, per questo le persone sono costrette a pagare di tasca propria i farmaci o lunghi viaggi per ricevere cure gratuite nelle grandi città, anche se in molti non possono permetterselo.

Nella famiglia di Muhammad Jannat, nel distretto di Karak, nove su dieci soffrono di leishmaniosi cutanea. Due dei suoi figli stanno ricevendo il trattamento, che prevede iniezioni per almeno 21 giorni consecutivi, nell'ospedale Naseerullah Babar Khan Memorial di Peshawar. Ogni viaggio costa 1.400 rupe (9 dollari statunitensi), una cifra impossibile da sostenere per Jannat, che ha chiesto all'amministrazione dell'ospedale di far rimanere lì i suoi figli durante il periodo di cura. "Ci sono grandi bisogni nell'area in cui vivo. Servirebbe una struttura medica anche dove abito io. Se non sei ricco non puoi raggiungere questo ospedale" racconta Jannat dal centro di Peshawar. Porterà qui anche altri due familiari appena i suoi figli avranno terminato la cura.

(Segue)