Pakistan propone di invitare governo talebano Afghanistan a forum regionale

·1 minuto per la lettura
Il ministro degli Esteri del Pakistan Shah Mehmood a Doha, in Qatar

di Asif Shahzad

ISLAMABAD (Reuters) - Il Pakistan ha suggerito di invitare l'Afghanistan, controllato dai talebani, a un forum regionale di sei paesi per aiutare ad evitare una crisi umanitaria ed economica nella nazione.

I talebani hanno annunciato ieri un nuovo governo e nominato Mullah Hasan Akhund, legato al defunto fondatore del movimento Mullah Omar, come nuovo capo di Stato ad interim, con Mullah Abdul Ghani Baradar, a capo dell'Ufficio politico del movimento, come uno dei due vice.

Il ministro degli Esteri del Pakistan Shah Mehmood - durante una conference call per discutere la strategia afghana da parte delle nazioni confinanti Pakistan, Cina, Tajikistan, Uzbekistan, Iran e Turkmenistan - ha suggerito l'idea di invitare i nuovi governatori di Kabul per i prossimi incontri.

"Suggerisco anche che potremo prendere in considerazione l'idea di invitare l'Afghanistan in futuro", ha detto Qureshi.

"La partecipazione dell'Afghanistan aumenterà l'efficacia di questo forum nel raggiungimento dei nostri obiettivi comuni di pace duratura e stabilità in Afghanistan".

Nel comunicato iniziale della conferenza le nazioni confinanti hanno concordato di cooperare strettamente per evitare un imminente disastro umanitario in Afghanistan.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Roma Francesca Piscioneri)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli