Pakistan, residenti evacuati aspettano aiuti dopo le mortali inondazioni

Gli sfollati da Zajanpur e Sukkur, in Pakistan, aspettano aiuti dopo le inondazioni mortali causate da piogge monsoniche record.

Migliaia di persone colpite dalle inondazioni vivono in case e tende improvvisate.

Il primo ministro del Paese, Shehbaz Sharif ha dichiarato lo stato di emergenza.

In una dichiarazione rilasciata giovedì, le Nazioni Unite hanno affermato di aver stanziato tre milioni di dollari ad agenzie umanitarie e partner in Pakistan per far fronte alle emergenze dovute alle inondazioni.