Pakistan, ucciso fratello del leader talebano in attacco a moschea -3-

Sim

Roma, 17 ago. (askanews) - Haibatullah ha assunto la guida dei talebani nel 2016, dopo la morte, in attacco con drone Usa, del Mullah Mansour.

Originario della provincia di Kandahar, Haibatullah ha combattuto contro i russi negli anni '80 e si unì ai talebani nel 1994 sotto la leadership del Mullah Omar, che lo nominò capo della corte militare di Kandahar. Divenne poi il braccio destro di Mansour, prima di prenderne il posto.