A Palazzo Giustiniani convegno per "I 150 anni del Mahatma Gandhi" -2-

Orm

Roma, 2 ott. (askanews) - Così oggi parlare di Gandhi e del suo pensiero significa anche "investire in crescita responsabile e consapevole", guardando alle nuove generazioni, ha detto la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, in apertura del convegno a cui hanno partecipato oltre alla senatrice Pinotti il Presidente del Gruppo Italiano dell'Unione Interparlamentare Pierferdinando Casini e due scrittori dichiaratamente innamorati dell'India: Giancarlo De Cataldo e Sandra Petrignani.

Casellati ha usato lo spunto della filosofia della nonviolenza per parlare in particolare di "accettazione del diverso" in un momento in cui la violenza, anche sui social network, è così forte. La presidente del Senato ha rivolto un "sentito pensiero" a Maria Antonietta Rositani, la mamma di Reggio Calabria che "da sette mesi combatte ogni giorno per la propria vita" dopo l'aggressione da parte del marito: "il suo coraggio è emblema di tutte le donne che ogni giorno sono vittime di inaccettabili aggressioni". (Segue)