Palazzotto (Leu): finale Champions in Turchia è disonore per Uefa

Rea

Roma, 14 ott. (askanews) - "Disputare la finale di Champions League il 30 maggio 2020 ad Istambul non è una scelta onorevole per l'Uefa. Siamo di fronte ad un regime, quello di Erdogan, ormai senza più onore". Lo afferma Erasmo Palazzotto di Sinistra Italiana-Leu.

"Il mondo dello sport non può far finta di niente - prosegue il parlamentare di Leu - di fronte alla carneficina di esseri umani inermi da parte della Turchia. Quel Paese deve capire - conclude Palazzotto - che è isolato finchè non cambierà strada, e rispetterà i diritti umani fuori e dentro i propri confini".