Palermo, anziano trovato morto in casa: arrestato il figlio

·1 minuto per la lettura

Un 31enne con patologie psichiatriche, residente a Santa Flavia, nel Palermitano, è stato arrestato dai carabinieri in esecuzione dell'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Termini Imerese. E' accusato dell'omicidio del padre di 72 anni. Sabato scorso, personale del 118, intervenuto su richiesta dell'uomo nell'abitazione in cui padre e figlio vivevano, ha trovato il corpo senza vita dell'anziano, morto verosimilmente nel sonno per soffocamento.

I sanitari hanno richiesto l’intervento dei carabinieri che, al termine delle operazioni di sopralluogo e dei rilievi tecnici eseguiti dalla Seziona operativa della Compagnia di Bagheria, hanno informato la Procura di Termini Imerese. "Gli elementi indiziari raccolti nei confronti del giovane hanno determinato l’emissione della misura cautelare da parte del giudice", spiegano adesso gli investigatori dell'Arma. Il 31enne, accusato di omicidio aggravato, si trova ora nel carcere di Termini Imerese.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli