Palermo, arrestato un ex poliziotto: "Passava notizie ai boss"

Gca

Palermo, 19 giu. (askanews) - Un ispettore di polizia in pensione stato arrestato dai suoi ex colleghi di Palermo su disposizione del Gip del Tribunale del capoluogo siciliano. In manette finito Vincenzo Di Blasi, di 61 anni, indagato per concorso esterno in associazione mafiosa.

Ai domiciliari finito Salvatore Mendola, 56 anni, indagato per favoreggiamento aggravato cos come una terza persona per la quale stato disposto l'obbligo di presentazione alla Pg. Secondo l'ipotesi accusatori i tre sarebbero componenti di una rete di informatori creata dai fratelli Marino, di Brancaccio, accusati di traffico di stupefacenti ma anche delle truffe alle assicurazioni compiute dalla cosiddetta banda degli "spaccaossa".